VALENZA – Avrebbero voluto passare tre mesi in una casa al mare ad Albissola, ma sono incappati in una truffa architettata da un 44enne della provincia di Caserta. Tre amici di Valenza, attirati dall’offerta di un alloggio in affitto a 2.800 euro complessivamente, hanno versato una caparra da 1.120 euro con un bonifico intestato al casertano. L’accordo prevedeva la consegna delle chiavi il 1° giugno ad Albissola ma la mattina dell’appuntamento i tre amici hanno ricevuto il messaggio che rinviava tutto per un improvviso lutto in famiglia.

I valenzani, insospettiti dall’improvvisa assenza, hanno così scoperto che l’annuncio non era stato tolto dal web e che l’alloggio era disponibile. Scoperta la truffa i Carabinieri di Valenza, hanno denunciato il titolare del conto per truffa.