TORTONA – Venerdì scorso sono stati firmati gli accordi per la nascita di una nuova società bianconera. Dopo il fallimento del Derthona Fbc 1908, escluso dall’attuale stagione calcistica, un gruppo di storici tifosi insieme ad alcuni imprenditori locali come il pavese Gianluca Sacchi hanno dato vita a Fc Derthona. Uno di questi è L’obiettivo sarà ripartire dalla Prima Categoria, nella stagione 2017/2018. Venerdì prossimo i rappresentanti della società incontreranno il sindaco Gianluca Bardone.

In Italia è raro vedere gli stessi tifosi coinvolti in prima persona nella gestione di una società ma, ha fatto sapere il trust di supporters Noi Siamo il Derthonacrediamo fortemente che il futuro del calcio non possa che essere questo, pena la perdita dell’identità e del legame con il motore di ogni iniziativa: la passione. Si riparte dal basso, con umiltà ma con grande entusiasmo.”

Il motto che è stato scelto è “Hic Sunt Leones”. Farà parte della nuova società anche Asd Settore Giovanile Derthona.

Come riportato dal blog “Noi siamo il Derthona” questi sono i punti basilari su cui si fonda il sodalizio:

  • trasparenza e correttezza, il passato ha insegnato come occorra evitare in ogni modo impegni che non possono essere onorati, e per questo è prevista una copertura progressiva e preventiva del budget, ben prima di iniziare la stagione sportiva;

  • programmazione e competenza, nasciamo per durare e per crescere nel tempo, per riportare il Derthona sugli scudi in categorie sempre più alte e agli onori delle cronache per le imprese sportive e la forza della sua tifoseria;

  • partecipazione, tutti potranno sentirsi protagonisti della rinascita del Derthona, associandosi a Fc Derthona, che sta ampliando la sua base sociale di tifosissimi, oppure aderendo al trust Noi Siamo il Derthona (diffidare dalle imitazioni…), che avrà una rappresentanza eletta democraticamente in Fc Derthona, o ancora garantendo semplici contributi in termini di volontariato o liberalità, oppure sotto forma di sponsorizzazioni.