Coronavirus: le ultime news dal Piemonte di mercoledì 11 marzo 2020

AGGIORNAMENTO ORE 22.05 – Il premier Conte ha annunciato la chiusura di tutte le attività commerciali in Italia. Saranno escluse quelle alimentari, le farmacie e le parafarmacie. Qui trovate tutte le news.

AGGIORNAMENTO ORE 20.02 – Nella giornata di mercoledì 11 marzo sono risultate positive complessivamente in tutto il Piemonte 552 persone. Di queste 124 si trovano in provincia di Alessandria.

AGGIORNAMENTO ORE 19.48 – L’organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato la pandemia per il coronavirus Covid-19. Si tratta della prima pandemia causata da un coronavirus. In Italia sono oltre 10.500 le persone contagiate.

AGGIORNAMENTO ORE 18.49 – A Valenza le aziende orafe stanno meditando di fermare l’attività produttiva temporaneamente per via del coronavirus.

AGGIORNAMENTO ORE 16.41 – Ad Alessandria sono state avviate le opere di sanificazione dei mezzi raccolta rifiuti di Amag Ambiente. In corso pulizia anche di strade e bidoni. Il tutto nell’ottica della lotta alla diffusione del coronavirus.

AGGIORNAMENTO ORE 16.35 – È iniziata l’11 marzo la campagna di raccolta fondi a sostegno delle strutture sanitarie della provincia di Alessandria impegnate nella lotta al coronavirus. A beneficiare dei fondi raccolti saranno l’ospedale Mons. Giovanni Galliano di Acqui Terme, l’ospedale Santo Spirito di Casale Monferrato, l’ospedale San Giacomo di Novi ligure, l’ospedale civile di Ovada e l’ospedale Ss Antonio E Margherita di Tortona, ora convertito in Covid Hospital.

AGGIORNAMENTO ORE 15.17 – Apra Piemonte ha messo a disposizione i suoi laboratori per creare gel igienizzante attraverso la ricetta diramata dall’Organizzazione mondiale della sanità. Il preparato sarà distribuito gratuitamente a Sanitari e Forze dell’Ordine.

AGGIORNAMENTO ORE 13.09 – L’alessandrina Benedetta Parodi è scesa in campo nella lotta al coronavirus. La presentatrice e giornalista ha lanciato un appello per sostenere gli ospedali italiani. Tra questi anche quello di Alessandria a cui ha fatto una donazione. RadioGold l’ha intervistata.

AGGIORNAMENTO ORE 12.40 – Salgono a 21 i morti in provincia positivi al coronavirus. Sono invece poco più di un centinaio i pazienti che hanno contratto il Covid-19 in provincia di Alessandria che, subito dopo Torino, è la seconda zona più colpita della regione.

AGGIORNAMENTO ORE 11.57 – Alberto Cirio ha parlato a Radio 24 del coronavirus e dell’ipotesi di fermare il paese in maniera più drastica. “I negozi stanno chiudendo di loro iniziativa. Adesso il problema è fermare le fabbriche“.

AGGIORNAMENTO ORE 11.16 – Il Comune di Alessandria, per fronteggiare l’emergenza legata al coronavirus, ha attivato per i suoi dipendenti la possibilità dello smart working e di orari flessibili per i genitori con figli minorenni.

AGGIORNAMENTO ORE 09.50 – Il sindaco di Tortona Federico Chiodi ha spiegato come sarà riprogrammato l’Ospedale cittadino tra pazienti tradizionali e quelli affetti da cronavirus. Ricordiamo che il nosocomio tortonese è stato identificato come Covid-19 Hospital.

AGGIORNAMENTO ORE 08.46 – Perché bisogna restare a casa? Per il bene di tutti. Lo dicono i dati e ve lo spieghiamo in un articolo dal titolo Perché il coronavirus può essere potenzialmente pericoloso anche per chi non lo contrae.

AGGIORNAMENTO ORE 08.24 – La Lega Pro, in accordo con l’Assocalciatori, ha stabilito lo stop degli allenamenti sino al 20 marzo. Una precauzione necessaria per evitare il diffondersi del coronavirus e rischi inutili per i calciatori e lo staff.

PIEMONTE – L’emergenza coronavirus non si ferma in Piemonte e in provincia di Alessandria. Il governatore Cirio, nella giornata di ieri, ha appoggiato il pensiero del collega della Lombardia Fontana parlando di misure ancora più restrittive per fermare il diffondersi del Covid-19 in tutta Italia. Intanto in Piemonte sono 482 i contagi da coronavirus, 69 in provincia di Alessandria. In tutto il Piemonte sono stati eseguiti eseguiti oltre 2800 test di cui 1986 sono risultati negativi e 362 in attesa di risultato. Il dato è aggiornato alla serata di ieri, martedì 10 marzo 2020.