adv-401

AGGIORNAMENTO ORE 8: “Fermatevi! State calpestando la vostra dignità“, l’attacco del consigliere Pd Rita Rossa alla maggioranza sulla mozione contro Michelangelo Serra. 

AGGIORNAMENTO ORE 21.40: non si è fatta attendere la replica di Michelangelo Serra alla notizia di una mozione di sfiducia nei suoi confronti. In serata è arrivata anche la significativa presa di posizione di Piero Castellano, di Fratelli d’Italia, e del presidente del Consiglio Comunale, Emanuele Locci. 

ALESSANDRIA – In una conferenza stampa lampo i rappresentanti di Lega, Forza Italia, SìAmo Alessandria e Fratelli d’Italia hanno annunciato di voler presentare una mozione di sfiducia nei confronti del consigliere del Movimento 5 Stelle Michelangelo Serra, rispetto al suo ruolo di presidente di Commissione di Controllo di Gestione.

A parlare, a nome di tutta la maggioranza, è stato il capogruppo del Carroccio Evaldo Pavanello che, però, non ha dato ulteriori chiarimenti sulle motivazioni che hanno portato a questa presa di posizione.

Appare però molto probabile che a scatenare la reazione dei gruppi di maggioranza sia stata la polemica sugli stipendi di sindaco e giunta, innescata proprio da Serra. 

A fianco di Pavanello c’erano Maurizio Sciaudone, capogruppo di Forza Italia, il consigliere di SìAmo Alessandria Elisabetta Onetti e Alessandro Traverso, di Fratelli d’Italia.