adv-343

ALESSANDRIA – Il Consiglio Comunale di Alessandria ha detto sì alla vendita delle licenze delle farmacie, unita alle quote di Farm.Al ancora in capo al Comune. Sull’emendamento proposto dal vicesindaco Davide Buzzi Langhi sono arrivati 12 voti favorevoli e, rispetto a quanto era avvenuto il giorno prima, non è mancato il numero legale.

L’ok dell’aula, però, non ha certo risolto con un colpo di spugna le frizioni all’interno di Forza Italia. Il consigliere azzurro Mauro Bovone, infatti, ha votato contro, dopo che giovedì si era “assentato” dalla votazione. Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Sciaudone e Angela Poggio, invece, si sono astenuti contribuendo così in maniera decisiva, a differenza di quanto era avvenuto 24 ore prima, a non far mancare comunque il numero legale della votazione.

Nel caso la cessione della vendita delle quote di partecipazione di Farm.Al andasse deserta non applicheremmo il ribasso d’asta ma faremo una riflessione sulle modalità di vendita” ha poi precisato il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco.

adv-778