adv-57

VALENZA – Interpellato da Radio Gold per un commento sul caso di Emanuele Rachiele, denunciato per simulazione di reato, il candidato sindaco del centrodestra e segretario della Lega Valenza Maurizio Oddone si è detto stupito della notizia della denuncia per simulazione di reato arrivata al 19enne Rachiele.

Mi auguro che tutto questo non sia vero, abbiamo sempre avuto piena fiducia in Lele. Spero che le indagini possano appurare il contrario. Nel caso fosse vero penso che sia sintomo di disagio da parte sua, di qualche problematica. Emanuele è un ragazzo impegnato nel sociale, frequenta gli oratori, è un animatore. Tenderei a dubitare di questa ricostruzione, vedremo cosa le indagini scopriranno, magari potrebbero portare a una svolta diversa di quanto è successo. Ma” ha rimarcato Oddone se venisse accertato che veramente si è inventato allora gli chiederemo di fare un passo indietro, in caso di sua elezione”.