CASTELLAZZO – L’ultima del 2016 in Eccellenza è anche la prima del girone di ritorno e nel Castellazzo di mister Alberto Merlo c’è tanta voglia di chiudere con un altro successo una prima parte di stagione straordinaria. E’ stata proprio la Pro Dronero, avversario di domenica al Comunale alle 14.30, ad infliggere ai biancoverdi l’unico ko dell’annata. Di contro la Pro vanta una statistica poco confortante: dopo Olmo e Valenzana Mado è la squadra ad aver ottenuto meno punti in trasferta, appena 4.

“In quella partita non abbiamo giocato bene, ma non meritavamo di perdere” ha detto a Radio Gold il presidente Cosimo Curino “se potessi metterei la firma per poter rifare gli stessi risultati dell’andata”. Anche la Pro Dronero è reduce dall’impegno infrasettimanale di Coppa: “quest’anno stiamo facendo sempre bene, anche quando giochiamo il mercoledì o il giovedì, la partita contro il Borgaro non dovrà rappresentare un alibi.” Continua dopo il banner

adv-580

Tra i padroni di casa mancherà ancora l’infortunato Zunino in attacco, sostituito dal giovane Cabella. Out anche Viscomi, squalificato. Camussi e compagni torneranno poi in campo mercoledì 21, nella semifinale di ritorno di Coppa Italia.