ALESSANDRIA – Terzo appuntamento con il viaggio di RadioGold per raccontare come sono cambiate le zone periferiche di Alessandria. Da settimane infatti in città si parla dei problemi legati alla cementificazione e creazione di nuovi poli commerciali e logistici nelle aree urbane ai confini del centro urbano. Ecco che dopo aver visto i cambiamenti dell’area Sud-Est e quelli della zona Ovest, questa volta abbiamo raccontato come è mutata l’Area di Astuti, quella che ospita Decathlon e Bennet. Dove un tempo c’erano campi coltivati sono sorti distese di asfalto e cemento. Dove invece si trovava il Centro Calzaturiero e il Self ora si trova solo una disabitata distesa di cemento.

adv-171