adv-830

NOVI LIGURE – A Novi lo spazzamento delle strade passa da una volta a settimana a due. L’amministrazione vuole migliorare la pulizia in in città e per questo sta provvedendo al cambio dei cartelli stradali che informano i cittadini. La novità entrerà in vigore a breve e, nella fase iniziale, la Polizia Municipale lascerà solo degli avvisi, anziché multe, a chi non osserverà i divieti.

All’interno del nuovo sistema di decoro urbano, che comporta una rivisitazione del modello organizzativo del servizio di spazzamento, da metà settembre è stata introdotta anche la figura dell’operatore di quartiere, il quale sei giorni su sette “presidia” la zona di competenza a lui assegnata. Le operazioni di spazzamento sono eseguite da sette operatori, ai quali è assegnata una delle specifiche zone di intervento tra quelle cittadine designate, compresa quella del Centro Storico.
Gli interventi settimanali sono sei, dal lunedì al sabato, con orari indicativi compresi tra le ore 6.00 e le 11.00. La domenica verrà effettuato un ulteriore passaggio nelle aree più sensibili del Centro Storico, quali via Girardengo, via Roma, portici, galleria Perelli e viale Saffi.